MASCHERE HOMEMADE LENITIVE DOPOSOLE, CONTRO LE SCOTTATURE SOLARI.

Buongiorno e benritrovate ragazze! Dopo il post in cui vi mostravo come realizzare delle acque profumate  fai da te, in molte mi avete scritto di fare altri post, con delle ricette homemade, per la cura della pelle.

Eccomi qui ad accontentarvi. Adoro fare delle ricerche, studiare gli ingredienti, estrapolare validi contenuti dal web e creare un piccolo post, in cui posso spiegarvi, come in poche e semplici mosse, si possa realizzare un naturalissimo ed efficace “prodotto”, per prendersi cura della propria persona.

Oggi, siccome molte di voi sono già o andranno in vacanza, cade proprio a fagiolo: COME PREPARARE A CASA DELLE MASCHERE LENITIVE DOPOSOLE.

Un po’ di anni fa, complice il vento forte, io non mi accorsi di quanto sole stessi prendendo e, benchè avessi steso la mia protezione solare, mi scottai.
Il giorno dopo, con la bocca gonfia e le borse sotto agli occhi, cercai in casa delle maschere lenitive da potermi applicare, che potessero darmi benessere ma niente, non ne avevo… Così cercai delle ricettine con ingredienti casalinghi e, una volta provate, mi sentii subito meglio e vidi come il rossore della pelle, si attenuó man mano che le applicavo.

Le DUE RICETTE, che andró adesso a spiegarvi, sono secondo me, le migliori fra quelle che ho provato, spero tanto che possano piacervi:)
La prima, è proprio da applicare in caso di scottature, pelle accaldata, eritema solare, insomma quando sentite che la pelle tira o che è troppo stressata dal sole.
COSA VI OCCORRE:
Amido di riso,

Fiori di camomilla

Aloe vera in gel

Olio essenziale di calendula.

COME PROCEDERE:
Prendete una ciotolina, inserite un cucchiaio e mezzo di amido di riso, uno di aloe vera in gel e 4/5 gocce di olio essenziale di calendula.
Ora con i fiori di camomilla, preparate un infuso ed una volta pronto, filtratelo, ottenetene un cucchiaio ed aggiungetelo al composto. 
Mescolatelo bene e fate riposare il tutto aiutandovi con il frigo.
Una volta che è bello fresco, ( non ghiacciato), applicatelo sul viso, distendetevi e lasciatelo per un venti minuti. Risciacquate ed applicate una crema idratante lenitiva.
È ottima questa maschera, l’amido di riso lenisce i rossori, la calendula combatte le scottature, così come l’aloe, svolge un’azione cicatrizzante e rigenerante dei tessuti.

Provatela e fatemi sapere, non ne farete più a meno, vedrete!
La seconda maschera, è utile per ritrovare il giusto equilibrio di nutrizione della pelle del viso, lenire sempre eventuali rossori, ridonare compattezza e tonicità e, soprattutto RINFRESCARE la pelle accaldata dal sole e dal caldo.
OCCORRENTE:
Un cetriolo

Argilla bianca

Foglie di menta

PROCEDURA:
Frullate un cetriolo ed anche una ventina di foglie di menta. Già il profumo vi evocherà una freschezza inaudita:)
Al composto, aggiungete un cucchiaio di argilla bianca, per renderlo bello cremoso o, in alternativa, un cucchiaino di yogurth e uno di farina bianca.
Mettetelo in frigo e quando è bello fresco, stendetelo sul viso per 20 minuti abbondanti.

La freschezza di questa maschera, vi farà subito sentire meglio, inoltre la pelle sara maggiormente idratata, profumata e luminosa.
Fatemi sapere quale delle due maschere vi incuriosisce maggiormente e se le proverete.
Un bacione ragazze:))

Commenti

commenti

Kiaramakeup89

Makeup & Beauty Blogger

6 Commenti
  1. Ciao tesoro bellissimo!!
    Eccomi tornata!! Che bel post e sopratutto utilissimo con questo caldo e con tutte queste giornate trascorse al sole!!
    Niente di meglio di una bella maschera rinfrescante dopo tante ore sotto i raggi solari!!
    Sei sempre tanto preziosa tu!!
    Un bacioen grandissimo Manu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Puoi usare i seguenti tags e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito si serve dei cookie di Google per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sul tuo utilizzo del sito sono condivise con Google. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi